dahu

Il Dahu

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Il dahu è un animale leggendario molto conosciuto nell’area francofona europea, dalle Alpi ai Pirenei. Nelle Alpi italiane è nota la sua presenza nelle Alpi Marittime e Cozie, fin verso la Val d’Aosta e la Svizzera (Alpi Graie e Pennine). È molto famoso nella zona di Robbio in Lomellina dove molta gente giura di averlo visto nel Parco Naturale Valpometto. Vista la sua presenza in varie culture ed epoche è spesso citato anche come dahut, daru, darou, dairi ecc.

È un mammifero quadrupede caratterizzato dall’avere le gambe asimmetriche, quelle di destra più lunghe di quelle sinistra (o viceversa), per meglio muoversi sui ripidi pendii montani.

Nel primo caso, si parla di Dahu levogiro, mentre nel secondo caso di dahu destrogiro, in quanto, a causa di questa sua caratteristica fisica è costretto a girare sempre attorno alla montagna nello stesso verso. I dahu destrogiri camminano in senso orario mentre i Dahu levogiri camminano in senso antiorario.

Secondo altre tradizioni, le zampe più corte sarebbero quelle anteriori, per favorire la salita.

La tradizione vuole che esista un sistema molto facile ed efficace per catturarlo: bisogna sorprenderlo alle spalle e urlare ad alta voce “DAHU”, e quindi l’animale, molto curioso di sua natura, si gira per vedere chi lo ha chiamato e – trovandosi improvvisamente con le zampe più corte sul lato a valle – si gira e cade. Pare, secondo alcuni, che la cattura del Dahu dia i migliori frutti se fatta di notte, in compagnia di una ragazza.

Pare che il Dahu si sia estinto perché, con l’avvento del turismo di massa, sempre più spesso l’animale, incontrando l’uomo, si girava, per paura o curiosità, precipitando così a valle e morendo.

La riproduzione del Dahu avviene principalmente negli ambienti di alpinisti, amanti della montagna, cacciatori e naturalisti, i quali danno vita ad innumerevoli forme di dahu. È comunque riconosciuto che il Dahu si riproduce deponendo uova, caratteristica che tra i mammiferi si riscontra solo tra alcune specie di monotremi australiani.

Il Dahu è stato scelto come simbolo dei Campionati del mondo di mountain bike 2005 di Livigno e dell’Universiade Invernale di Torino 2007. Tuttavia in quei contesti è stato rappresentato secondo la tradizione che prevede le zampe anteriori più corte delle posteriori, ed in posizione eretta, dandogli quindi un aspetto più simile a quello di un coniglio.

Nel 2010, tracce del Dahu si sono manifestate nelle prealpi biellesi, in particolare in Valle Sessera, con avvistamenti che hanno risvegliato nuovamente l’interesse verso questo animale della popolazione locale.